Tour guide in Francavilla Fontana during its patronal feast

La scuola di lingua e cultura italiana vi racconta la serata alla festa patronale di Francavilla Fontana con la classe del corso di lingua italiana.

Come ogni tradizione che si rispetti, qui in Puglia le feste patronali sono un must!

La religione, la tradizione e la vita mondana si incontrano con un risultato ogni volta unico e irripetibile.

Già nel passato si era stabilito il Santo protettore di ogni paese, così dal giorno assegnato si dà il via a tre giorni di festa: il primo è di carattere commerciale con la tipica fiera dove si espongono tutte le ultime novità del campo dell’abbilgiamento, della casa, del cibo e così via; il secondo è il giorno religioso dedicato al Santo, con messe e processioni; il terzo giorno è il giorno tanto atteso dai più giovani: giochi e musica (generalmente si invita un cantante famoso) e sano divertimento.

A Francavilla Fontana, a pochi km da Villa Castelli, dal 13 al 15 settembre, si celebra la Madonna della Fontana. Questo è il motivo per cui a Villa Castelli, dal primo al 3 ottobre, si festeggia il cuore di Gesù e la Madonna; proprio perché nel passato Villa Castelli apparteneva a Francavilla Fontana, in quanto rappresentava la parte contadina della città da sempre dedita al commercio.

Attraversando il centro storico, ci addentriamo nelle viuzze caratteristiche, notando anche degli affreschi dedicati proprio alla Madonna della Fontana.

school of italian language and culture, tour guide Apulia, Francavilla Fontana

school of italian language and culture, tour guide Apulia, Francavilla Fontana

Arriviamo subito alla Cattedrale, non c’è nessun problema di indicazione, basta seguire la folla e si arriva d’avanti a questo spettacolo!

school of italian language and culture, tour guide Apulia, Francavilla Fontana

Una volta entrati nella Cattedrale, la classe si rende subito conto di quello che per noi significa addobbare la Chiesa per il Santo patrono della città: colore rosso e fiori generalmente sono le decorazioni intorno all’ altare e alla statua. Il simbolo della fede della comunità è proprio rappresentato da quanto “lusso” vi è in questi giorni in Chiesa, non trascurando la folla di fedeli che pregano e donano offerte e si prestano a portare sulla spalla la statua del Santo durante le processioni.

school of italian language and culture, tour guide Apulia, Francavilla Fontana

school of italian language and culture, tour guide Apulia, Francavilla Fontana

Dopo questa sosta, ci addentriamo nella vita mondana della città. Come punto di riferimento prendiamo una fontana molta elegante e da qui parte la nostra escursione.

school of italian language, tour guide Apulia, Francavilla Fontana

school of italian language, tour guide Apulia, Francavilla Fontana

Seguiamo le vie delle delizie e dei prodotti tipici, soffermandoci anche davanti alla lavorazione artigianale della “cupeta”, ovvero mandorle e caramello sottoforma di una barra che è ottima per uno snack favolosamente gustoso, nonché prodotto tipico locale. Anche ricci (nocciole e zucchero), frutta secca e caramelle gommose non possono mancare.

school of italian language and culture, tour guide Apulia, Francavilla Fontana

school of italian language, tour guide Apulia, Francavilla Fontanaschool of italian language and culture, tour guide Apulia, Francavilla Fontanaschool of italian language and culture, tour guide Apulia, Francavilla Fontanaschool of italian language and culture, tour guide Apulia, Francavilla Fontana

Passiamo anche davanti a vetrine di formaggi e vini prelibati, fermarci a degustare qualcosa è d’obbligo!!!

school of italian language and culture, tour guide Apulia, Francavilla Fontanatour guide Apulia, Francavilla Fontana

Infine, raggiungiamo una galleria di luci! Si aspetta la festa patronale anche per questo! Ogni anno una fantasia diversa e quest’anno si è voluto addirittura rappresentare la cupola della cattedrale. Uno spettacolo di luci colorate che colora tutta la strada principale del corso, un effetto strabiliante ed eccezionale! Un effetto giorno che fa rimanere tutti con il naso all’ insù e la bocca aperta!

La festa patronale è anche questo!

school of italian language and culture, tour guide Apulia, Francavilla Fontana

school of italian language and culture, tour guide Apulia, Francavilla Fontana

La cultura italiana è anche questo!

The school of Italian language and culture tells you about the evening at the Festival of Francavilla Fontana with its class of Italian language course.
Like every self-respecting tradition, here in Apulia patronal festivals are a must!
Religion, tradition and social life meet each other with a result every time unique and unrepeatable.

Already in the past the patron saint of each countrywas determined , so there are three days of celebration: the first is commercial with the typical fair where they expose all the latest news in the field of clothes, of the house, food, and so on; the second is the religious day dedicated to the saint, with masses and processions, the third day is the day so awaited by youngers: games and music (usually a famous singer is invited) and great fun .

In Francavilla Fontana, just a few miles from Villa Castelli, from September 13 to 15, the Lady of the Fountain is celebrated. This is the reason why Villa Castelli, from October 1 to 3, celebrates the heart of Jesus and the Virgin Mary; because in the past Villa Castelli belonged to Francavilla Fontana, as it represented the country in the city has always been devoted to trade.

Walking through the historic center, we enter in atmospheric alleyways, noting also the frescoes dedicated just to the Lady of the Fountain.

We arrive immediately to the Cathedral, there is no problem for the directions, just follow the crowd and get ahead of this show!

Once inside the cathedral, the class is immediately made aware of what it means for us to decorate the church for the patron Saint of the city: flowers and red decorations are generally around the altar and the statue. The symbol of the community faith  is represented by “luxury” in these days in the Church, not neglecting the crowd of faithful who pray and give offerings and lend themselves to bring the statue of the saint on his shoulder during the processions.

After this stop, we enter into the social life of the city. As a reference point we take a lot of elegant fountain and from here our hike.

We follow the ways of the delights and typical products, even pausing in front of the craftsmanship of “cupeta”, that is almond and caramel in the form of a bar that is great for a  fabulously tasty snack, as well as local product. Even “ricci” (hazelnuts and sugar), nuts and marshmallows can not miss.

We also pass in front of the windows of cheeses and fine wines, stopping to taste something is obvious!!!

Finally, we reach a tunnel of lights! We expect the patronal feast also for this! Each year a different fantasy and this year they wanted to represent the dome of the cathedral. A show of colored lights that colors the entire main street of the path, an astonishing and outstanding effect! An effect that makes us stay with nose up and mouth open!
The patron saint is also this!

The Italian culture is also this!

da www.italiahomestay.com, Villa Castelli (Brindisi), Puglia (Italia).

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...